Seguimi su

Le Atl di Alba e Cuneo insieme per una provincia all’insegna del turismo

L’incontro, voluto dai due Presidenti Mauro Bernardi e Luigi Barbero, è nato per rinforzare i legami ed ottimizzare il lavoro di informazione e di accoglienza turistica della provincia di Cuneo.

Si è svolto lo scorso 16 febbraio 2017 un fondamentale incontro tra l’ATL del Cuneese e l’Ente Turismo Alba Bra Langhe e Roero presso l’elegante cornice dell’Università del  Gusto di Pollenzo.
Presenti all’incontro i rispettivi Consigli di Amministrazione, i Comitati di indirizzo ed i due Direttori.

L’incontro, voluto dai due Presidenti Mauro Bernardi e Luigi Barbero, è nato per rinforzare i legami ed ottimizzare il lavoro di informazione e di accoglienza turistica della provincia di Cuneo. In un momento in cui il turismo piemontese, e cuneese in particolare, si appresta a vivere cambiamenti importanti dove sempre più significativa è la coesione ed il lavoro di sistema, i due Presidenti hanno definito epocale l’incontro che suggella il desiderio condiviso di un lavoro d’insieme, nel rispetto delle proprie peculiarità e caratteristiche sistemiche nella loro diversità.

“Sempre più le ATL acquisiscono un ruolo cardine nello sviluppo economico e strategico del territorio – ha dichiarato il Presidente dell’A.T.L. del Cuneese Mauro Bernardi – andando sia a dettare che a suggerire le linee guida e le relative strategie”.

I due Presidenti hanno rimarcato la forza e l’unicità di un territorio collocato tra Alpi e Langhe, ad un passo dal mare, che ogni anno genera aumenti di flussi turistici e, parallelamente ed in controtendenza con il mercato nazionale, un aumento delle imprese ricettive e dei posti letto.

Sono seguiti gli interventi dei due Presidenti dei Comitati di Indirizzo, Silvia Cavallero per l’A.T.L. di Cuneo e Alberto Bianco per l’ATL Alba Bra Langhe e Roero, e dei Direttori Paolo Bongioanni e Mauro Carbone. Quindi, si è aperto il tavolo alla discussione che ha permesso a tutti i presenti di portare il proprio contributo ricordando che già da 4 anni le ATL di Cuneo e di Alba lavorano insieme grazie al Comitato WOW per lo sviluppo del turismo outdoor in provincia di Cuneo, che quest’anno vedrà tra l’altro una serie di interventi significativi di promozione. Ci si è quindi soffermati sulla necessità di strutturare una forte sinergia, necessaria ad entrambe i territori.

“È stata una storica e unica occasione di confronto molto approfondito sullo scenario legislativo conseguente all’introduzione delle nuove norme del Decreto Madia e della legge di riforma delle ATL promossa dalla Regione Piemonte – ha concluso il Presidente dell’Ente Turismo Alba Bra Langhe Roero Luigi Barbero – Sono molto soddisfatto per l’interessante dibattito che si è sviluppato e ha visto interventi di numerosi componenti dei Consigli di Amministrazione con idee, proposte e progettualità interessanti. Si tratta quindi dell’inizio di un percorso di confronto e collaborazione più forte tra le due ATL per affrontare insieme le tematiche sullo sviluppo turistico della provincia di Cuneo, istituendo periodici incontri finalizzati a tale scopo”.

Durante l’incontro si è anche ricordato lo scomparso Avv. Gianni Vercellotti, Presidente dell’ATL del Cuneese per 16 anni. Si è infine proposto, grazie alla presenza del Consigliere Provinciale Rocco Pulitanò, di convocare, a firma dell’amministrazione provinciale, il prossimo tavolo di lavoro tra le due ATL che si svolgerà a Cuneo, nella nuova Casa del Turismo.

Posted by Mauro Bernardi / Posted on 20 feb
  • atl, atl cuneo, langhe e roero, mauro bernardi, presidente atl cuneo, turismo piemonte